top of page

IL CONCEPT DI
Essentia REGIA

L'etichetta dell'amaro di genziana Essentia Regia è il risultato di un'attenta progettazione.

 

Ogni particolare è stato studiato con cura per conferire unicità e armonia all'intero design. Elementi geometrici, raffigurativi e lettering si fondono tra loro, richiamando l'idea di fusione e miscela, caratteristiche intrinseche dell'amaro. La scultura raffigura re Genzio in una chiave rivisitata e contemporanea, grazie alla scomposizione di alcune porzioni in elementi ondulati e sinuosi.

 

Questo effetto tridimensionale dona vita alla figura, che sembra staccarsi dal piano bidimensionale, immergendosi nel tripudio dei fiori delle varie tipologie di genziana.

 

Le lavorazioni e le tecniche utilizzate pongono l'etichetta di Essentia Regia ad un livello superiore di innovazione, offrendo un supporto maggiore per la presa della bottiglia e un design d'effetto.

Progetto senza titolo (18)_edited.jpg

LA PERFEZIONE ARTIGIANALE DI
Essentia REGIA

Il processo di realizzazione dell'etichetta di Essentia Regia è caratterizzato da una serie di lavorazioni e tecniche artigianali che conferiscono un tocco di tridimensionalità e innovazione.

 

Le scritte principali, come il nome del brand e dell'amaro, e la corona sopra la statua, sono realizzate con una lamina a caldo di colore rame metallizzato, arricchite da micro incisioni che creano un effetto a rilievo.

La scritta nera sul lato dell'etichetta presenta un effetto a timbro. Le zone di impronta, che migliorano la presa della bottiglia, sono realizzate con un rilievo a tondo. La bottiglia, dal tronco conico, è realizzata in vetro ultra chiaro con doppio fondo, conferendole solidità ed eleganza.

 

Il tappo, invece, è in legno, completando l'estetica raffinata del prodotto.

Progetto_senza_titolo__14_-removebg-prev

Dario Frattaruolo

Graphic designer

bottom of page